Venice

A Venezia non si invecchia mai
ma s’impara molto in fretta

(E. Hemingway)

Venezia, la Manhattan del ‘500, è parte essenziale della mia vita. La conosco bene, nella sua intimità e potenza. Dall’esperienza televisiva acquisita a Milano, nel mio rientro a Venezia nacque subito Venice Tv la prima tv internazionale in alta definizione (2006): fu un sogno vederla su Sky e sulla tv nazionale cinese, la CCTV. La qualità di quest’opera prima mi ha permesso di produrre un altro grande evento del 2012 veneziano: il documentario sull’arrivo a Venezia della Collezione Schulhof al Guggenheim: un ‘visto dietro le quinte’ sull’arte senza paragoni. Il 2013 vede infine la fine della bozza del mio prossimo libro e il tema è Venezia nel ‘500 ovvero ‘Il Banchiere di Venezia’, nato da un giovanile lavoro d’archivio su un libro dei conti di una famiglia veneziana dell’epoca. Mentre oggi, estate 2016,  esce il mio primo libro narrativa su Venezia dal titolo ‘A Venezia per un gelato alle Zattere. 10 racconti di sulla mia vita a Venezia. Tutto alla fine, mi riporta a Venezia. E da lì riparto, ogni giorno.